R8 Coupé V10 performance quattro

La pista incontra la strada.

R8 Coupé V10 Performance Quattro Land

R8 Coupé V10 performance quattro

La corsa scorre nelle vene di Audi e i geni della competizione raggiungono il massimo livello in Audi R8 Coupé V10 performance quattro. Potete vederli da ogni prospettiva: nel frontale, dove potenti prese d’aria si affiancano all’ampia griglia Single frame; nelle linee affilate dei suoi fianchi che conducono al motore posizionato centralmente; nel diffusore rialzato del posteriore. Questa Coupè da 620 cavalli rappresenta l’inequivocabile passaggio dalla pista alla strada.

Richiedi un preventivo

Lombarda Motori S.p.a. tratterà i tuoi dati personali riportati di seguito per dar corso alla tua richiesta. Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi dati e sui tuoi diritti consulta l' Informativa Privacy.

Letta l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di Lombarda Motori S.p.A. per le finalità di marketing, con modalità cartacee, automatizzate o elettroniche e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, MMS), fax e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).

Ancora più risultati, ancora più potenza: ecco come intendiamo le prestazioni.

Il motore V10 aspirato, posizionato centralmente tra gli assali, è il cuore di Audi R8. Nella versione performance, il motore libera ulteriori 50 cavalli raggiungendo la potenza totale di 620 cavalli. Ciò riduce il tempo di accelerazione per raggiungere i 100 km/h da 3,4 a 3,1 secondi ed aumenta la velocità massima da 324 a 331 km/h. Anche la coppia è chiaramente differente: a 6.500 giri al minuto sono disponibili 580 Nm.

Audi R8 Coupé V10 Performance Quattro 01
Ancora più risultati, ancora più potenza: ecco come intendiamo le prestazioni.

Il telaio: precisione da ogni prospettiva

Oltre a riprodurre le performance, la sfida da affrontare è sempre nel riportare in strada, con precisione e determinazione, gli stessi risultati di una corsa su pista. Una prima importante risposta arriva dal telaio: gli assali trasversali in alluminio a due bracci muovono ciascuna delle ruote di Audi R8. Di serie Audi R8 Coupé V10 performance quattro monta il sistema di guida dinamica Audi drive select con quattro modalità di guida e ammortizzatori a taratura sportiva specifica, nonché, in opzione, Audi magnetic ride che adatta il lavoro degli ammortizzatori costantemente al tipo di strada affrontato e allo stile di guida adottato, modificandosi in pochi millisecondi su ogni singolo pneumatico.

L’assistente alla sterzata è ancora migliore, trasmette in modo più diretto al volante e assicura un feedback eccezionalmente preciso dalla strada. Lo sterzo dinamico opzionale regola l’angolo di sterzata in base alla velocità, in modo da garantire un handling estremamente agile. L’impianto frenante con dischi ceramici è di serie. Le pinze freno sono disponibili di serie in colore grigio e, su richiesta, per la prima volta anche in colore rosso.

Audi R8 Coupé V10 Performance Quattro 02
Il telaio: precisione da ogni prospettiva

Il modello in pista

Audi R8 LMS, dalla cui famiglia deriva anche Audi R8 Coupé V10 quattro, ha riscosso molti successi su prestigiosi circuiti internazionali. Ad oggi, il modello esemplare di R8 ha conquistato quattro vittorie alla 24 ore del Nürburgring e alla Total 24 ore di Spa, nonché una vittoria a Dubai. Oltre a numerose altre gare di velocità e titoli di campionato, Audi R8 LMS ha già scalato tre volte la classifica alla 12 ore di Bathurt.

Audi R8 Coupé V10 Performance Quattro 03
Il modello in pista